La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

La solidarietà alle forze dell’ordine è una cosa seria ( protesta #indignati in divisa davanti #opencamera e #opensenato )

Fabio l’ho ascoltato ieri mattina a Radio24. Un poliziotto che racconta di finta soliderietà dei governi di ogni colore, di giornate fatte di missioni impossibili con pochi mezzi contro giovani che schiumano rabbia allo stadio o nei cortei. Racconta di straordinari non pagati dal 14 dicembre, altra giornata in cui le divise vengono mandate a far la guardia all’indignazione di cittadini ugualmente esasperati. Cose se ne fanno Fabio e i suoi colleghi dela finta solidarietà della destra privata? “Presi a legnate e in giro Ecco come l’Italia tratta i suoi poliziotti”, è il titolo dell’editoriale di Feltri di ieri. Ma questa difesa a oltranza della divisa, così cara alla destra, non regge più, specie se Polizia, Vigili del Fuoco ed altri corpi dello Stato, da mesi denunciano che, non solo non c’è speranza di un salario più dignitoso, ma stanno finendo anche le risorse per assicurare i servizi minimi al cittadino (le Volanti dei commissariati di Sanremo e Ventimiglia per rifornirsi di benzina devono recarsi in Questura a Imperia, dove c’e’ l’unico distributore oggi ancora disponibile).  Perchè Feltri non si indigna delle solite promesse mancate del Premier che stanno lasciando le forze dell’ordine in condizioni di non poter fronteggiare i rischi minimi della nostra democraza?

Ricordo che a marzo Berlusconi fu “costretto” a parlare con i sindacati di Polizia convenuti ad Arcore. Il 31/5  ancora ci fu ancora una manifestazione di protesta. a Roma. Oggi una ulteriore protesta ancora più clamorosa, con i poliziotti che chiederanno provocatoriamente (ma neanche tanto) ai cittadini di contribuire per pagarsi un pò di sicurezza. Ma la Sicurezza non era uno slogan della destra? Non era uno dei punti chiave del programma del PdL?  Il massimo contributo alla loro causa è giocare a fare gli sceriffi per qualche giorno (“Beccato” titolava gongolante ieri Il Giornale) o chiedere la chiusura dei Centri Sociali “culla dei Black Bloc difesi dai magistrati”, spargendo parole di concordia.

Io credo che il centro sinistra debba dare un attestato di solidarietà alle forze del’ordine, assicurando fin da ora (sul serio però) di occuparsi della loro situazione quando e se dovesse tornare al governo. Oggi davanti a Camera e Senato, deputati e senatori del centro sinistra farebbero bene a sottoscrivere un patto per la sicurezza, affinchè si possa tornare a manifestare serenamente senza mettere a rishio la vita dei cittadini, con o senza divisa.

Annunci

Archiviato in:Osservazioni, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: