La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

Berlusconi fece “cu-cù”. Ora Sarkozy-Merkel sorridono…

Non mi sento offeso dalle risatine di Merkel e Sarkozy. Non ridevano di me, nè degli italiani onesti indifesi di fronte al più grande sequesto di persona collettivo che la storia ricordi. Chissà di chi ridevano. Certo io non ho fatto cucù alla Merkel, non ho partecipato a notti brave addormentandomi poi durante gli incontri istituzionali, non ho sorriso con tutti i denti a disposizione spargendo ottimismo in questi 3 anni mentre il paese affondava nelle sabbie immobili di una classe dirigente vecchia ed incapace di leggere la realtà ed agire di conseguenza.

Noi purtroppo abbiamo smesso da un pezzo di ridere del nostro Premier, delle sue uscite “irrituali”, della sua vita privata “irrituale”, del suo elettorato “irrituale” che apparentemente abbocca alle tante promesse mai realizzate, del suo leaderismo da Monarchia delle Banane cui solo la Costituzione e i suoi pochi fedeli garanti pongono un argine. La faccenda è seria ed ogni giorno che passa è evidente che da soli non ce la faremo, non ci libereremo di questo fardello che pesa sulle nostre vite come un macigno. Soprattutto non usciremo mai dal ricatto Governo/Processi che ci tiene imprigionati senza alcuna speranza. Ben venga il commissariamento dall’estero se servirà a far uscire il Paese da questo stato di ipnosi collettiva.

 

Annunci

Archiviato in:Osservazioni, , , , , , ,

3 Responses

  1. La cosa che mi rode di più è che questi due non sono immuni da colpe. Sono politici mediocri ed hanno tentennato fino all’ultimo facendo incancrenire la situazione dell’eurodebito. I nostri “salvatori”, come scrive Tito Boeri, hanno fatto ricorso a strumenti di finanza creativa ritenuti responsabili della crisi del 2008. “Come nel caso dei vituperati CDOs, si impacchettano i “titoli tossici” dei paesi periferici con quelli di paesi che godono ancora della tripla A. Ma i mercati hanno imparato la lezione: non è un caso che lo spread fra i bund tedeschi e i titoli emessi dal fondo di salvataggio europeo si siano pericolosamente allargati negli ultimi giorni.”
    http://www.repubblica.it/politica/2011/10/24/news/commissariati_da_merkozy-23747183/

  2. “agli stessi strumenti di finanza creativa” mi correggo 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: