La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

#Bossi e #Berlusconi : se questi sono i nostri leader (corna, pernacchie e riforme strutturali)

Il Premier ad un vertice UE

Ecco a chi abbiamo affidato il futuro nostro e dei nostri figli. Ecco a chi l’UE e la BCE hanno chiesto rigore e senso di responsabilità per salvare l’Euro e la stessa Unione Europea. Ecco a chi Parlamentari “responsabili” hanno rinnovato faticosamente la fiducia. Questi sono i leader che in tutti questi anni qualcuno ha eletto e

Umberto Bossi esponente di governo

ri-eletto. A questi leader abbiamo chiesto di rappresentarci, di legiferare per il bene comune. Al deputato con il foulard verde abbiamo chiesto di giurare sulla Costituzione della Repubblica e consentito diverse volte di sbeffeggiare le istituzioni della stessa Repubblica. Nessuno può giurare che dopo la grave malattia che lo ha colpito sia ancora in grado di fare il ministro, dettare la linea di governo, occuparsi di dare un vero e proprio nulla osta alle misure da presentare in Europa. Eppure a quesst’uomo abbiamo dato carta bianca e nessuno è in grado di revocargliela.

Il Premier incontra Gheddafi

Quest’uomo ci rappresenta all’estero e in quasi 17 anni come protagonista della nostra vita politica dovrebbe  aver raggiunto una credibilità internazionale tale da garantirci il  ruolo che meritiamo. Ma con la disinvoltura che all’estero ormai vedono come tipicamente italiana, il nostro Premier rende omaggio ad un dittatore straniero per poi unirsi a chi lo bombarda fino a provocarne il rovesciamento e la morte. In Italia, ma soprattuto in Europa, prendiamo per buone le promesse di quest’uomo che solo pochi mesi fa si è recato a Lampedusa (Italia e quindi

Il Premier a Lampedusa

Europa) per placare l’ira degli isolani e sfornare una serie di promesse farneticanti. A gente che non viveva più perchè vittima della posizione geografica e della propria encomiabile solidarietà, ha promesso campi da golf, premio Nobel per la pace, una moratoria fiscale, previdenziale e bancaria, spot in tv su reti Mediaset e Rai (solo questi network perchè gli altri non li possiede).

Abbiamo mandato quest’uomo a Bruxelles a fare gli interessi dell’Italia.

Il Ministro beve acqua del Po

Per le complesse e tortuose vie della politica italiana, ha anche il diritto all’ultima “parola”, ha “il coltello dalla parte del manico”. Un uomo che una volta all’anno va a bere l’acqua del Po, vaneggiando di una fantomatica nazione padana. Quest’uomo ci ha rappresentato in queste ore drammatiche. Può sembrare incredibile, sono le 10 del 27/10/2011, e non ci hanno ancora cacciati dall’UE.

 

P.S. Per chi volesse contribuire all’album dei leader italiani,  mandate foto e video a mondeban@yahoo.com

 

Annunci

Archiviato in:Le cattive notizie, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: