La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

Studenti vs Polizia – Lasciati soli a sbrigarsi una questione politica irrisolta

E’ certamente un momento di grande tensione, non serve a fare l’elenco di quante preoccupazioni contemporaneamente abbiamo come italiani, come cittadini, come genitori, come lavoratori, come disoccupati. Ma questa degli studenti che “si riprendono la città” o, come ho letto da qualche parte, che “conquistano la stazione Tiburtina” proprio non mi va giù.

C’è stata una devastazione insopportabile e Roma il 15 ottobre. Insopportabile per Roma, per i romani, ma soprattutto per le migliaia di persone che avrebbero voluto manifestare per dare un segnale tangibile di sdegno e civiltà. Niente da fare, non è stato possibile. La soluzione del sindaco Alemanno è stata quella di imporre una sorta di coprifuoco, vietando i cortei. La prima a doversi misurare con questo divieto è stata la FIOM (quindi non stiamo parlando di un gruppo di Orsoline in gita) e nonostante sia ingiusto ed antidemocratico, il divieto è stato più o meno rispettato.

Quello che proprio faccio fatica a capire è come la politica abbia voltato la faccia dall’altra parte rispetto ad un sentimento di insofferenza che sembra covare, alimentato dalla indignazione che, non va dimenticato, anche se il 15 ottobre è andato tutto a ramengo, resta ed è anzi attualissima alla luce del G20 in corso.

Non è che abbiamo lasciato da soli questi ragazzi (queste poche centinaiua di ragazzi) in preda alla loro insopprimibile voglia di giustizia, di democrazia, di rappresentatività? Non è che il problema andava affrontato con la forza dimostrata in ben altre occasioni (i tifosi da sempre sfasciano stadi, treni ed autogrill ma la domenica si gioca puntuali come un orologio svizzero)?

Il risultato è una protesta che, nata da un principio sacrosanto, rischia di prendere una piega pericolosa. A me pare che abbiamo lasciato che ragazzi in borghese (quindi capaci anche di prendere decisioni poco meditate) e ragazzi in divisa (che rispondono a degli ordini) stiano sbrigandosi una questione molto rognosa, mentre nei Palazzi al caldo qualcuno si sta godendo la sua brava questione di principio.

Annunci

Archiviato in:Le cattive notizie, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: