La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

Berlusconi come Hiroo Onoda – Soldato la guerra è finita!

Il soldato giapponese si arrende

Era rimasto al suo posto,  30 anni dopo la fine della II Guerra Mondiale. Lo ritrovarono nel 1974 sull’isola filippina di Lubang, nascosto nella giungla. Al di là della capacità di resistere per 30 anni in condizioni estreme, quello che colpì di quella storia era l’assoluta incapacità di Onoda ad accettare la fine della guerra nonostante negli anni avesse avuto diversi motivi per convincersene. Fin dagli anni ’50  si susseguirono le iniziative per trovare lui e i sui fedeli commilitoni, attraverso squadre di ricerca e lanci aerei di foto di famiglia. Dopo che i suoi commilitoni per varie vicende lo avevano lasciato solo, Onoda non si arrese neanche quando trovava e leggeva i giornali giapponesi che gli venivano lasciati per convincerlo che la guerra era finita.

Vittima della propaganda, incapace di uscire da una situazione psicologica determinata dal plagio che in quegli anni alimentava le forze armate giapponesi, Onoda impiega 30 anni ad arrendersi. Nel libro che scrisse al suo ritorno in patria, spiega come tutti i tentativi di convincerlo avevano in sè un punto debole: tentavano di spiegargli il mondo in quel momento semplicemente mettendolo di fronte ad una immagine totalmente differente da quella che gli era stata inculcata, senza fornirgli alcuna spiegazione sulle cause del cambiamento e sui passi attraverso i quali si era sviluppato.

Qualcuno spieghi al soldato Berlusconi che la guerra è veramente finita, che si può essere vittima anche della propria propaganda, ma che poi di fronte a tante, troppe evidenze, è più dignitoso alzare le mani. Tra l’altro la storia di Onoda (che si trasferì in Brasile) ci insegna che ci si può rifare una vita anche dopo un’esperienza simile, magari andando gentilmente all’estero. Grazie.

Annunci

Archiviato in:Osservazioni, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: