La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

Liberalizzazioni – Calendario proteste più o meno motivate

Con la giornata di oggi si inaugura un ciclo di azioni di protesta delle categorie oggetto delle liberalizzazioni del Governo Monti.

Oggi, 23 gennaio cominciano i Tassisti, dalle 8 alle 22. Fino a Venerdi tocca ai Tir. Il 1 febbraio i farmacisti, mentre non è ancora stata decisa la forma di protesta dei benzinai. Il 23 e 24 febbraio primi 2 giorni di sciopero degli avvocati, su un totale di 7 giorni complessivi che si svogeranno nelle settimane successive. Per capire di cosa stiamo parlando e valutare la fondatezza delle proteste, guardiamo alcuni dati basati soprattutto sui dati statistici relativi alle imprese soggette agli Studi di Settore pubblicati dal Ministero dell’Economia (dati 2009):

  • Tassisti – reddito medio annuo 14.000 euro –
  • Farmacisti – reddito medio annuo 109.000 euro
  • Avvocati- reddito medio annuo 58.000 euro
  • Notai – reddito medio annuo 310.000 euro

In un contesto “normale” analizzare il reddito di queste categorie sarebbe un esercizio morboso, se non scorretto. Poichè però queste categorie sono delle aree protette, non aperte a tutti coloro che hanno gli opportuni titoli, allora dobbiamo parlare di questi redditi e capire se è giusto, sia da un punto di vista economico che dal punto di vista etico, che esistano rendite garantite come quelle appena descritte.

Guardando i dati, resta un mistero come sia possibile, come nel caso dei tassisti , sostenere investimenti da 180-300mila euro (secondo il comune in cui viene acquistata la licenza) e sopravvivere guadagnando 14.000 euro in un anno. Per le altre categorie, i redditi disponibili non giustificano le barriere all’ingresso che sapientemente sono state poste. E’ quindi apprezzabile che, nonostante abbiano criticato i contetunti della misura del governo,  i notai non hanno previsto alcuna protesta.

Annunci

Archiviato in:Osservazioni, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: