La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

Primarie Parlamentari del PD: 90% di coraggio

Leggo le regole che la Direzione del PD ha stabilito per le Primarie Parlamentari, e poichè il background è quello che è, mi è venuto in mente un passaggio di un film che si rivela spesso fonte di saggezza:

Quando cammini su strada, se cammini su destra va bene. Se cammini su sinistra, va bene. Se cammini nel mezzo, prima o poi rimani schiacciato come grappolo d’ uva. Ecco, Karate è stessa cosa. Se tu impari Karate va bene. se non impari Karate va bene. Se tu impari Karatesperiamo, ti schiacciano come uva! [Karate Kid]

Si perchè di queste primarie parlamentari nel PD si parla da tanto (vedi varie vecchie proposte di Prossima Italia e Pippo Civati), troppo per la verità, ed avendo assistito alla contendibilità della candidatura a Premier, personalmente nutrivo molte speranze. E invece. Ma cosa c’è che non va in queste nuove regole? Vediamo.

Innanzitutto un messaggio leggermente ingannevole. Mentre il Regolamento esordisce con questa frase piuttosto impegnativa:

Ai fini della più ampia partecipazione e del rinnovamento della politica, il Partito democratico promuove primarie aperte per la selezione delle candidature al Parlamento nazionale per le elezioni politiche del 2013

poco dopo, all’articolo 1.1,  si legge:

Le primarie per la selezione del 90% delle candidature del PD al Parlamento nazionale si svolgono nei giorni 29 o 30 dicembre 2012. Non vengono computate le posizioni di capilista che saranno definite d’intesa tra la Direzione nazionale e le Unioni regionali.

Quindi, la Direzione del Partito si fida, ma non troppo, del “popolo democratico” e costruisce una specie di riserva indiana, in cui confluisce quel 10% di candidati che non devono partecipare alle primarie.

fioroniVeniamo alle deroghe. Il mio parere è che non andavano richieste. Ma questi politici di lungo corso hanno ritenuto di non aver ricevuto abbastanza dalla politica. E allora avanto con i Fioroni, le Bindi e Garavaglia. Ripeto, Fioroni, Bindi, Garavaglia. E Franco e Cesare Marini, con quest’ultimo che stamattina ospite di Alessandro Milan a 24Mattino, ha provato a spiegare  in tutti i modi, senza riuscirci, che non è attaccamento alla poltrona ma passione politica. E ciò che è particolarmente odioso è che la votazione sulla concessione della deroga non sia avvenuta su base personale, ma ha riguardato tutto il pacchetto: prendere o lasciare. Il segretario ha sottolineato che è tutto regolare, tutto conforme allo statuto, ma da quando è stato scritto lo statuto tanta acqua è passata sotto i ponti, il mondo è cambiato, il morale degli italiani è cambiato, la politica è cambiata. A completare il quadro, alcuni di questi storici protagonisti faranno parte del listino nazionale, quindi non faranno neanche le primarie.

Ed infine il contributo alle spese. Alle primarie per scegliere il candidato premier del centrosinistra hanno votato circa 3,1 milioni di persone, con un incasso di almeno 6,2 milioni di euro. Riguardo le spese, o le eventuali spese, l’unico dato certo è che hanno lavorato gratis oltre centomila volontari. Ora si chiedono altri 2 euro per scegliere i candidati parlamentari alle prossime politiche. Conosco personalmente diverse persone che non sono andate a votare per questo motivo e non lo faranno neanche in queste primarie parlamentari, perchè chi fa fatica ad arrivare a fine mese fa altrettanta fatica ad immaginare che la politica quando decide di coinvolgerci, guarda caso, ha stranamente bisogno di soldi. Su questi soldi bisognerebbe essere più chiari e trasparenti.

Annunci

Archiviato in:Osservazioni, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: