La Monarchia delle Banane

"Il pubblico è un bambino di undici anni, neppure tanto intelligente". S.B.

Io Democratico, sono per il voto segreto

E’ stato leggendo l’articolo dell’Huffington Post sul “trucco dell’indice” che ho capito definitivamente che il Partito Democratico, nella migliore delle ipotesi, rischia ancora una volta di nascondere i suoi problemi, senza affrontarli.

Prima o poi la questione della decadenza di Silvio Berlusconi (quella formale, si intende) approderà in Senato, ed i più spaventati dal voto segreto sono proprio i Democratici. Paradosso? No, in passato siamo stati già schiaffeggiati da votazioni che ad essere buoni potremmo definire corporative (vedi votazione su autorizzazione a procedere nei confronti di Bettino Craxi nel 1993, o più recentemente, la votazione sugli arresti domiciliari del senatore De Gregorio il 6 giugno del 2012), fino all’episodio più recente, che riguardava scelte politiche piuttosto che vicende giudiziarie (“il tradimento dei 101“).

craxi-hotel-raphaelPersonalmente credo non sia più il caso di girare intorno al problema, di affrontarlo alla radice e una volta per tutte. Credo non ci sia nulla di più palese di una votazione a scrutinio segreto. Solo in quel caso le “coscienze” saranno veramente libere di guidare le scelte dei nostri parlamentari: trucchi dell’indice o foto fatte con il cellulare, sono solo espedienti che, nel caso sortissero effetti, rimanderebbero solo il problema.

Credo che il Partito Democratico debba essere giudicato in modo palese proprio votando a scrutinio segreto la decadenza di Berlusconi, Certo, ci toccherà ascoltare accuse reciproche tra chi aveva giurato di votare per la decadenza, qualche valutazione sul fatto che l’Italia ha assoluto bisogno di un governo e non possiamo permetterci una crisi proprio ora, che in fondo non si possono ignorare i continui inviti del Capo dello Sato alla pacificazione. Ma avremo la “nostra” sentenza definitiva, e capiremo quanti avranno davvero voglia di spendere una innocua monetina da 1 cent, per “manifestare” contro una decisione incomprensibile, oppure continueranno le loro tranquille vite tirando un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo.

Archiviato in:Osservazioni, , , , , , , , , ,

MonTweet

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: